Tute da sci: i consigli fondamentali per scegliere la migliore


L’inverno è ormai alle porto e con esso anche la tanto amata “settimana bianca”. Passare un weekend in vacanza in montagna con la propria famiglia, i propri amici, il proprio partner sta andando sempre più di moda negli ultimi anni. Le mete turistiche con piste sono tra le più scelte durante l’arco di tempo che va da novembre a febbraio. In molti però non sanno mai come vestirsi ed allora eccoci qui, pronti a darvi i consigli per scegliere le migliori tute da sci.

In linea di massima una tuta da sci deve rispettare determinate caratteristiche. Il primo consiglio, quello forse più fondamentale, è quello di non badare all’estetica. In alcuni casi è meglio avere un tuta considerata “più” brutta ma che possiede le giuste caratteristiche. Sono tre i concetti che bisogna controllare prima di compiere l’acquisto e capire quali siano le migliori tute da sci. Stiamo parlando dell’impermeabilità, della traspirabilità e della vestibilità.

Il fattore waterproofnees, meglio noto come l’impermeabilità, è una delle prima cose che bisogna ricercare quando si va a comprare le tute da sci per voi e per la vostra famiglia. Per controllare l’impermeabilità dovrete controllare il numero che appare vicino alla dicitura “colonne d’acqua”. Più elevato sarò questo numero e più impermeabile sarà la tuta che state controllando. Per stare al sicuro il consiglio è quello di scegliere una tuta che abbia come valore almeno 10.000 mm.

Il breathability, conosciuto come indice di traspirazione, invece è forse il più fondamentale dei tre valori. Viene indicato nelle etichette con il valore espresso in g/m^2 ed il consiglio è quello di scegliere una tuta che abbia almeno come valore 20.000.

Infine troviamo il fattore vestibilità, che, da come potete immaginare, questo non sarà un valore numero ma bensì una fattore soggettivo. Il consiglio in questo caso è quello di evitare tute da sci che siano strette, in alcuni casi è meglio avere dei tagli più comodi in modo tale da compiere senza alcun problema tutti i movimenti quando si scenderà in pista.

Uno dei modelli più scelti sul mercato è enza ombra di dubbio la tuta da sci Almwerk, disegnata però per gli uomini. Essa è una tuta da neve impermeabile, idrorepellente, antivento e soprattutto termica, quindi in grado di tenere al caldo in vostro corpo anche nella situazioni “più fredde”. Composta da due pezzi e con la possibilità di staccare il cappuccio e le bretelle. Per le donne invece va di moda il modello CMP 3W05265, dotata di giacca antineve ed antivento, molto ben imbottita e piena di tasche. E’ in formato due pezzi, oltre alla giacca vi è infatti il pantalone ghette antineve e bretelle regolabili.