Gravidanza e sicurezza, tutto quello che devi sapere


Cosa evitare durante la gravidanza per rimanere in totale sicurezza

La gravidanza è un periodo estremamente delicato fatto di gioie ma anche di grandi problematiche e, soprattutto, un periodo dove dobbiamo prestare moltissima attenzione a ciò che facciamo perché tutto vada bene fino alla nascita del bebè.

Può capitare di ritrovarsi mamme senza preavviso e di non essere magari completamente pronte o non aver mai pensato a tutte quelle cose che vanno evitate durante i mesi di gravidanza. Ciò che conta, nel periodo che precede il parto, è infatti la totale sicurezza, sempre meglio prevenire che ritrovarsi poi in situazioni problematiche che necessitano esami e valutazioni mediche.

Consigli generali per la gravidanza

È importantissimo non affaticarsi, mantenere una dieta equilibrata, tenersi in forma con una leggera attività fisica, evitare assolutamente sostanze tossiche, alcool e sigarette. Queste linee guida vengono generalmente seguite dalle future mamme, esistono però alcuni elementi che spesso vengono trascurati e possono risultare un pericolo per la sicurezza della nostra gravidanza.

Future mamme, evitate i tacchi alti!

Anche se amate la moda e non rinunciate mai ai tacchi, questo è il momento di prendere una pausa dalle vostre amate scarpe. I tacchi alti infatti con l’aumentare del peso e della struttura fisica della donna in gravidanza, tendono a creare forti mal di schiena che si vanno a sommare a una situazione generale già delicata. Senza dimenticare poi che camminare sui tacchi può portare anche a distorsioni o, peggio ancora cadute. Evitare quindi le scarpe col tacco, soprattutto negli ultimi mesi della gravidanza!

Non indossare vestiti troppo attillati

I vestiti stretti in gravidanza sono da evitare assolutamente. È difficile rinunciare al proprio stile e al nostro modo di vestire, ma abiti stretti, resi ancora più stretti dall’aumento di peso, tendono a danneggiare la nostra naturale circolazione e diventano un elemento fastidioso e dannoso durante i mesi di gravidanza. È necessario quindi mantenersi comode e scegliere abiti più larghi e elastici, ci sarà tutto il tempo dopo il parte di tornare a sfoggiare tubini e jeans attillati.

Vietato affaticarsi eccessivamente, specialmente sul lavoro

La gravidanza permette di continuare a svolgere la nostra vita quotidiana, questo non significa però strafare. È possibile infatti continuare a lavorare fino a un certo limite di mesi, così come fare la spesa e vivere la nostra quotidianità di sempre. Bisogna però avere un occhio di riguardo e stare ben attente a ogni campanello d’allarme. Se vi sentite un po’ stanche, per una volta dite di no, se vi sembra che sia meglio dormire o restare a casa, rinunciate a qualche uscita. Il nostro corpo ci parla chiaramente, durante la gravidanza è importante essere sempre pronte ad ascoltarlo.

Google e le amiche non sono il tuo medico

Se vi trovate di fronte a qualcosa che vi preoccupa, se pensate che ci sia qualcosa che non va, lasciate assolutamente perdere forum, internet e consigli delle amiche. Le questioni più serie può risolverle solo ed esclusivamente un medico, ed è un medico che dovrete contattare al più presto così da avere chiarimenti e, eventualmente fare una visita di controllo.

La gravidanza è un periodo da vivere nella piena consapevolezza di sé, un periodo dove dobbiamo quindi prestare più attenzione del solito al nostro corpo e alla nostra saluta, sia per noi che, soprattutto per il bebè in arrivo!