Tende casa, come scegliere quelle più adatte alla propria abitazione


Scopriamo insieme come scegliere le tende per la casa con alcuni consigli da poter seguire per non sbagliare nella scelta.
Infatti, quando si arreda una casa spesso si tende a tralasciare alcuni dettagli, dimenticando in realtà che sono proprio i dettagli a fare la differenza. E’ questo è il caso di tende per la casa e tendaggi, elementi d’arredo molti importanti all’interno di una casa, ma che spesso vengono sottovalutati e messi in secondo piano.
Ecco, quindi, alcuni consigli su come scegliere le tende per interni.

Come scegliere le tende per la casa per interni

Vi sono in commercio tante tipologie di tendaggi: a rullo, a pacchetto, con drappo, a pannello.. Queste sono solo alcune delle proposte di tende che è possibile trovare e questa vasta scelta vi metterà ancora di più in difficoltà se non avete le idee chiare. Ovviamente ogni ambiente della casa necessita di un tipo diverso di tende, ma la scelta varia anche in riferimento al vostro gusto e allo stile della casa. Che siano tende per la casa moderne o tende classiche, ci sono delle regole base che è importante seguire in modo da non fare errori. Ecco alcune regole.

Tende per la casa chiare o tende scure?

Le tende scure e dal tessuto pesante a trama fitta rendono l’ambiente visivamente più piccolo, a differenza dei colori e delle trame leggere che renderono lo spazio più ampio e luminoso.
D’altra parte è anche vero che con i tessuti scuri avrete più privacy in casa, ma al contempo non godrete della luce anche con i tendaggi chiusi.
E’ dunque estremamente importante ponderare la scelta ed analizzare prima la vostra casa e la stanza dove andrà collocata. Se l’ambiente è piccolo e c’è poca luce meglio optare per un tessuto chiaro e leggero; se invece l’ambiente è ampio potete optare per entrambe le scelte, tenendo conto di quanto è a vista la vostra casa dal piano stradale e soprattutto quanto è importante per voi l’intimità familiare.

Quale colore scegliere per le tende per la casa?

Che siano a tinta unita o a fantasia le vostre tende avranno un colore prevalente. Come sapete i colori si differenziano in colori caldi e colori freddi; i colori caldi rendono l’ambiente più accogliente e caloroso, a differenza dei colori freddi; infatti i colori freddi creano un ambiente più rilassato ma anche più sterile. Quindi, per scegliere il colore dei tendaggi, dovete pensare all’effetto finale che volete ottenere.
Inoltre, è importante fare attenzione al fatto che il colore sia in abbinamento ad un elemento della stanza, come il divano o un tappeto e scegliete le tende moderne per la casa a fantasia solo se l’ambiente non è già troppo carico di colore perché rischiereste l’effetto ridondante. Se optate per una tenda fantasia righe, tenete conto del fatto che le righe orizzontali hanno la tendenza a far sembrare gli spazi più piccoli e ristretti. Al contrario le tende a righe verticali renderanno l’ambiente visivamente più ampio.

Quale lunghezza devono avere le tende per interni?

Non sempre si scelgono tende per interni lunghe per finestre lunghe e viceversa. Se in una stanza avete una finestra che non arriva a terra, potete comunque scegliere di coprirla con un tendaggio lungo. Scegliendo la tenda lunga la stanza avrà un aspetto elegante e ricercato. E’ un tipo di tenda che si adatta in particolare alla zona living e alla camera da letto.
Il problema delle tende moderne lunghe è che, toccando il pavimento, si sporcano molto facilmente e si riempiono di polvere. Se pensate di non riuscire a prendervene cura (il lavaggio delle tende è piuttosto impegnativo!) meglio optare per una tenda corta e più gestibile. Se in casa avete animali o bambini piccoli sicuramente quella della tenda lunga non è la scelta ottimale.