Sogno Azzurro, la mini serie che racconta la Nazionale


Venerdì 11 Giugno, alle 21 parte Euro2020 e lo fa con Turchia-Italia. La partita che darà il via alla competizione itinerante, si giocherà allo Stadio Olimpico, così come tutte le altre partite del girone degli Azzurri. C’è tanta curiosità attorno alla squadra allenata da Roberto Mancini. I principali bookamkers stanno inserendo i migliori bonus scommesse per incitare gli utenti a puntare sulla vincitrice di Euro2020, e tra le favorite c’è anche l’Italia.

Grande entusiasmo e voglia di rivalsa, dopo la mancata qualificazione contro la Svezia per il Mondiale 2018 in Russia che ha gettato ombre e dubbi sulla gestione italiana. Ora, però, l’aria sembra diversa e il gruppo sembra più carico che mai. Il merito è anche di Roberto Mancini, capace di plasmare la squadra a sua immagine e somiglianza, nonostante la pandemia da Coronavirus che ha stravolto i piani.

Per accompagnare gli Azzurri a Euro2020, è stata fatta una docuserie chiamata “Sogno Azzurro”. Il documentario arriva dopo un’altra serata di celebrazione del calcio italiano, Notte Azzurra. La docuserie Sogno Azzurro arriva su Rai1, in onda dal 7 al 10 giugno alle 20.30, per raccontare gli allenamenti della Nazionale Italiana e il percorso della squadra in attesa del Campionato europeo di calcio che si terrà a partire dall’11 giugno. Il pubblico sarà coinvolto nella vita privata degli Azzurri in ritiro a Coverciano. La miniserie, infatti, ha seguito i calciatori per un totale di dieci mesi. Le telecamere hanno potuto osservare il lavoro quotidiano dei giocatori della Nazionale e dello staff.

Il documentario, oltre alla messa in onda su Rai 1, sarà disponibile sulla piattaforma streaming RaiPlay. Un racconto che trasporterà il pubblico direttamente sui campi d’allenamento, tra i giocatori negli spogliatoi senza dimenticare le riunioni tecniche e i momenti di relax. I protagonisti non saranno solo i calciatori, ma ci sarà la presenza del Commissario tecnico Roberto Mancini e dei suoi assistenti come di altre figure professionali che lavorano a fianco della Nazionale. Nel corso delle quattro puntate sarà raccontato il duro lavoro della squadra che, dopo la mancata qualificazione ai Mondiali del 2018, a Euro 2020 è chiamata a riscattarsi.

Come detto anche in precedenza, sono quattro le puntate della miniserie Rai che racconteranno il cammino della Nazionale italiana di calcio verso l’Europeo. Il documentario vede anche la partecipazione di un narratore d’eccezione, l’attore Stefano Accorsi.

Anticipazioni delle quattro puntate

La prima puntata, già andata in onda, si concentrerà sul gruppo dei calciatori soffermandosi sul lavoro richiesto dall’allenatore Mancini, che ha saputo riportare in alto la Nazionale. Ci si soffermerà sul “dietro le quinte” dello staff scelto dal Ct.

La seconda puntata cercherà di analizzare alcuni problemi legati a paure e difficoltà all’interno del gruppo dei calciatori: dagli infortuni alle assenze ad altre complicazioni legate al Covid.

Nella terza puntata, invece, la Nazionale si troverà davanti all’inevitabile confronto con la stampa e i tifosi. Nella quarta e ultima puntata poi, le telecamere saranno puntate sul difficile momento legato alla vigilia dell’Europeo: i calciatori della Nazionale confideranno i loro pensieri cercando l’uno l’altro di farsi forza insieme allo staff tecnico.