I segreti per affrontare al meglio il mal d’aereo


Consigli per sconfiggere il mal d’aereo

L’aereo è un mezzo che crea non pochi problemi a una grossa fetta della popolazione. Il viaggio in aereo crea spesso un alto livello di stress, preoccupazione e disagi sia psicologici che fisici. Alcune persone non amano questo mezzo e preferiscono cercare vie alternative pur di evitarlo, in realtà il mal d’aereo si può superare con alcuni accorgimenti, almeno che questo non implichi una vera e propria fobia e necessiti quindi una terapia più complessa sotto la guida di un esperto.

Nausea durante il volo

Il principale problema che si incontra quando si viaggia in aereo è una forte nausea seguita da giramento di testa; se questa viene percepita ancora prima di imbarcarsi, la natura del disagio è puramente psicologica e legata al forte stress che nasce dalla paura del volo; in questo caso l’ideale è salire a bordo il prima possibile così da avere il tempo per rilassarsi e arrivare alla fase di decollo più tranquilli e calmi.

Se la nausea si presenta durante il volto siamo invece di fronte a un effetto della pressione e dei movimenti del mezzo. Il consiglio è quello di viaggiare con lo stomaco non troppo pieno, così da evitare gli stimoli del vomito. Quindi niente abbuffate prima del volo, mangiate invece in modo leggero, alimenti sani e freschi. Evitare poi il più possibile i liquidi, cercando anzi di alimentarsi con prodotti secchi e piccoli snack per calmare lo stomaco. Assolutamente da evitare è l’alcol, così come le bevande dolci e gassate.

Dove sedersi per evitare il mal d’aereo

Per evitare fastidi durante il volo, in particolare se soffriamo particolarmente di mal d’aereo è consigliabile selezionare posti centrali durante la prenotazione. Questi posti infatti risentono meno di eventuali sbalzi e movimenti. Si consiglia anche di alzare lo schienale il più possibile, per ridurre l’effetto delle turbolenze e vivere un viaggio più tranquillo e stabile.

Caramelle per lo stomaco

Un’altra idea per ridurre il disturbo derivato dal volo in aereo è quella delle caramelle. Si consiglia infatti, per chi soffre di mal d’aereo, di succhiare caramelle allo zenzero o al limone; queste aiutano a calmare lo stomaco e, allo stesso tempo ci tengono impegnati, rilassando leggermente i nervi e riducendo la tensione dovuta a paura e preoccupazione.

Un problema che fonde psiche e fisico

Il mal d’aereo, nella maggior parte dei casi ha ragioni psicologiche. Il consiglio generale rimane quindi quello di cercare di rilassarsi, respirare lentamente e pensare il meno possibile al volo. L’aereo è un mezzo utilizzatissimo nel mondo e ogni secondo decollano e atterrano centinaia di aerei. Cercate quindi di preoccuparvi il meno possibile, distraetevi durante il volo e coccolatevi al massimo, chi sa che non impariate ad apprezzare questo straordinario mezzo di trasporto capace di farci raggiungere ogni luogo della terra in pochissime ore e, spesso, a prezzi davvero irrisori.