Eccesso di sebo, alcuni rimedi naturali per pelle e capelli


L’eccesso di sebo comporta pelle e capelli grassi: vediamo insieme alcuni rimedi naturali e fai da te per come combatterlo.

Quali sono le cause del sebo in eccesso?

Il sebo è una sostanza prodotta dalle ghiandole sebacee, annessi cutanei che si trovano nel derma.
Normalmente la quantità di sebo secreta dalle ghiandole non causa problemi ed è sufficiente a svolgere un’azione protettiva nei confronti della pelle, garantendone idratazione e morbidezza.
Le ghiandole sebacee svolgono la loro funzione secernente sotto controllo ormonale, quindi può succedere che in alcuni momenti della vita si produca più sebo: non è raro, infatti, un incremento della produzione di sebo durante l’adolescenza e la gravidanza o prima dell’arrivo del ciclo mestruale, così come il sebo tende a diminuire con la menopausa.
Anche l’alimentazione può determinare un eccesso di sebo e, generalmente, una dieta equilibrata tende a normalizzare molte funzioni fisiologiche, compresa la produzione di sebo. Uno stile di vita sano, che comprende un’alimentazione equilibrata, accompagnato ai giusti rimedi cosmetici naturali, possono aiutare a risolvere il problema dell’eccessiva produzione di sebo.

Rimedi naturali per l’eccesso di sebo sul viso

Come abbiamo detto, l’eccesso di sebo provoca quella che più comunemente viene chiamata pelle grassa, ovvero una pelle che presenta untuosità, spesso accompagnata da pori dilatati, impurità e imperfezioni.
In questo caso è importante curare l’alimentazione e lo stile di vita, ma si può intervenire sull’eccesso di sebo anche attraverso la cosmesi ed esistono prodotti naturali ai quali possiamo fare affidamento.
Per contrastare l’eccesso di sebo sul viso si può utilizzare un detergente eco-bio delicato che non aggredisca la pelle. In alternativa, possiamo rimuovere sporco e residui di make up con un batuffolo di cotone e qualche goccia di cera di jojoba o olio di nocciola, adatti alle pelli grasse. Successivamente potremo ricorrere a un tonico astringente, scegliendo tra l’idrolato di amamelide, di salvia o di lavanda.
Possiamo anche affidarci al fai da te e preparare semplici tonici che aiutano a normalizzare la produzione di sebo. Infine, due volte alla settimana effettueremo una maschera purificante per assorbire il sebo in eccesso e pulire la pelle in profondità.

Tonico fai da te per la pelle grassa

Per preparare questa semplice ricetta bastano pochi ingredienti, economici e facilmente reperibili.
Il tonico si utilizza dopo la pulizia del viso, applicandolo sulla pelle con un batuffolo di cotone.

Ingredienti

  • la scorza di un limone (non trattata)
  • 35 millilitri di acqua demineralizzata
  • 15 millilitri di aceto di mele

Preparazione

Grattugiate finemente la scorza di limone e sistematela in un contenitore con l’aceto di mele; lasciate macerare per una notte. Il giorno successivo, aggiungete l’acqua, mescolate e travasate il tonico in una bottiglietta pulita e asciutta. Conservate il tonico in frigorifero per una settimana al massimo.

Eccesso di sebo nei capelli

L’eccesso di sebo riguarda anche i capelli, oltre che la pelle.
Anche in questo caso i capelli appaiono unti e appesantiti, soprattutto a livello della cute.
Per risolvere il problema dell’eccesso di sebo dei capelli occorre come sempre seguire un’alimentazione corretta e uno stile di vita sano: in secondo luogo possiamo intervenire con i cosmetici giusti e i rimedi naturali ai capelli grassi.
Chi ha i capelli grassi può ricorrere allo shampoo anche tutti i giorni: è importante utilizzare un detergente delicato e specifico per cute grassa, che contenga ad esempio estratti di ortica, salvia o rosmarino. Per diminuire la frequenza dei lavaggi, una o due volte alla settimana si può preparare un impacco sebo assorbente da applicare sui capelli, oppure una lozione astringente allo scopo di normalizzare la produzione di sebo.

Lozione fai da te per capelli grassi

Per normalizzare la produzione di sebo del cuoio capelluto, provate a preparare questa lozione fai da te: applicatela sui capelli bagnati, massaggiando per qualche minuto la cute e, successivamente, risciacquando con acqua. Ripetete l’operazione due volte alla settimana.

Ingredienti

  • un cucchiaino di foglie essiccate di salvia
  • 200 millilitri di acqua
  • due cucchiai di aceto di mele

Preparazione

Portate a bollore l’acqua in un pentolino; togliete dal fuoco e aggiungete la salvia e fate raffreddare. Filtrate e aggiungete l’aceto di mele, mescolate e utilizzate.