Polizza mutuo 2019: obblighi e potenzialità


La polizza mutuo mette al riparo dai danni chi acquista l’immobile e protegge la banca nel caso in cui il mutuatario non dovesse più restituire l’ammontare del mutuo

L’acquisto della casa è un sogno che si trasforma in realtà per un numero sempre più elevato di italiani.

Non si tratta di un esborso di poco conto, anzi spesso sono necessari sforzi notevoli, tanti sacrifici e un regime di ristrettezze per chi compie questo passo così importante.

Chi non dispone dell’intera somma per comperare un immobile può chiedere un mutuo ad una banca o a un istituto di credito, una scelta per la quale ormai da diversi anni le banche impongono la sottoscrizione parallela di una polizza mutuo.

Assicurazione mutuo 2019

Fra le condizioni base per poter elargire il mutuo la banca impone al richiedente una garanzia assicurativa a copertura di due rischi specifici ovvero incendio e scoppio.

Copertura garantita dalla polizza mutuo a tutela del prestito.

Se i danni da incendio e scoppio sono un obbligo, le restanti coperture tipo la polizza vita vengono considerate facoltative dalla banca, anche se spesso si rivelano decisamente utili soprattutto nella malaugurata ipotesi che il mutuatario sia vittima di un incidente.

La polizza vita, lo ricordiamo, protegge la somma concessa a credito, laddove il concedente dovesse subire un infortunio, una malattia, perdere il lavoro oppure quale caso estremo morire.

La polizza mutuo mette al riparo chi acquista l’immobile nel caso di danni, ma al contempo assicura la banca nella sciagurata ipotesi in cui il mutuatario non dovesse più essere in grado di ottemperare all’obbligo che prevede la restituzione dell’ammontare del mutuo.

La scelta del mutuo: valutiamo preventivi diversi

Prima di scegliere il prestito per l’acquisto della casa è bene valutare le soluzioni offerte da banche e istituti di credito, osservando da vicino i costi, i termini di restituzione, il tasso di interesse applicato.

Una valutazione garantita dalla richiesta di un preventivo mutuo.

I costi dell’assicurazione mutuo

Per avere un’idea più precisa di quali costi è necessario sostenere per garantirsi un’assicurazione mutuo di qualità è determinante valutare le soluzioni offerte dal mercato.

Per farlo in maniera semplice e veloce è sufficiente chiedere un preventivo per la polizza incendio e scoppio per il mutuo servendosi di uno strumento innovativo come il comparatore online, disponibile gratuitamente sul web.

Contratto di assicurazione mutuo: le parti coinvolte

Chiarite le potenzialità del mutuo casa non resta che identificare le parti coinvolte dal contratto.

Nel dettaglio parliamo del contraente e del beneficiario.

Il contraente può essere di due tipologie:

. individuale, laddove è determinante l’interesse a garantirsi una copertura da rischi che potrebbero rendere impossibile risarcire le rate con conseguente perdita della casa;

. collettivo, ovvero quando banca o istituto finanziario hanno un chiaro interesse e desiderano che la somma prestata vengano rimborsata integralmente, secondo quanto previsto dai termini del mutuo.

Beneficiario della polizza è il soggetto al quale viene destinata la cifra assicurata nel caso dovessero verificarsi accadimenti negativi.

Una polizza mutuo a copertura di eventi negativi

La polizza mutuo mette al sicuro da eventi negativi che possono contribuire a danneggiare l’abitazione, sulla quale grava il mutuo, come l’incendio e lo scoppio, ma garantisce un’ancora di salvezza anche nel caso in cui il mutuatario dovesse essere vittima di:

. malattia;

. decesso;

. invalidità;

. infortunio;

. perdita lavoro.