Corso oss, cos’è e dove si può svolgere


Negli ultimi anni è sempre più richiesta la figura dell’Operatore Socio Sanitario. Si diventa Operatore Socio Sanitario grazie ad un corso oss che permette di ottenere un attestato di qualifica. L’Operatore Socio Sanitario svolge attività di cura e assistenza alle persone in condizioni di disagio o di non autosufficienza sul piano fisico/psichico. Il lavoro dell’OSS è svolto in collaborazione con gli operatori professionali come medici e infermieri.

Esistono diverse strutture che mettono a disposizione la possibilità di seguire un corso OSS e ottenere una qualifica che permetta di inserirsi nel mondo del lavoro in strutture come ospedali, case di cura o per lavorare privatamente accanto a persone non autosufficienti. Vediamo dove seguire un corso per OSS, dove trovare un corso OSS gratuito e i quiz corso OSS.

Corso Operatore Socio Sanitario

Per accedere ad un corso OSS deve essere stato assolto l’obbligo scolastico e aver compiuto 17 anni. Sono ammessi coloro che hanno già l’attestato di qualifica OSA con un percorso che avrà la durata di 500 ore tra teoria e tirocinio. Il corso, per chi non ha un attestato OSA, ha la durata di 1000 ore così suddivise: 550 ore di teoria ed esercitazioni pratiche e 450 ore di tirocinio. Al termine del corso e superato l’esame finale viene rilasciato un attestato di qualifica.

Durante il corso si devono acquisire diverse competenze:

  •  Promozione benessere psicologico e relazionale della persona;
  • Adattamento domestico/ambientale;
  • Assistenza alla salute della persona;
  • Cura bisogni primari della persona.

Trovare un corso OSS gratuito non è molto semplice, molti di questi sono a pagamento e il loro costo non è nemmeno abbordabile, ma in alcune regioni d’Italia, tra cui Friuli Venezia Giulia e Piemonte, si possono trovare corsi OSS gratuiti.

Per preparare l’esame finale e rispondere ai quiz corso OSS, ci si può esercitare online grazie a delle simulazioni, magari di quiz utilizzati in precedenza per allenarsi e arrivare preparati all’esame finale e ottenere l’attestato di qualifica nel miglior modo possibile.