Home Fitness: come realizzare la tua palestra su misura in casa


E’ possibile realizzare una palestra in casa che sia efficiente ma allo stesso tempo essenziale? La risposta è sì. Vediamo insieme come fare.

Con le iscrizioni in palestra sempre più salate ed attrezzature costose, sembrerebbe che fare attività fisica stia diventando una specie di privilegio. Inoltre, molte persone non vogliono recarsi in palestra per la troppa pressione o la mancanza di tempo. Ecco perché in molti decidono di allenarsi a casa con alcune attrezzature low cost ma pur sempre efficienti.

La prima cosa da fare è quella di cercare di praticare esercizi che non richiedano alcun attrezzo. Infatti, quando si tratta di attività aerobiche e fitness generale, è possibile ottenere ottimi risultati con un piccolissimo investimento. In rete è possibile trovare molte guide ed esercizi utili per ottimi allenamenti cardio completi ad alta intensità senza macchine.
Se, invece, optate per altri tipi di allenamento, tenete presente che anche lo yoga ed il Pilates sono discipline che non richiedono alcuna attrezzatura, o quasi.

Tra gli attrezzi a basso costo che si possono acquistare vi è il rullo in schiuma, un attrezzo versatile che ha acquisito una grande fama negli ultimi anni. Un altro attrezzo da avere in casa è un qualcosa che possa aiutare con gli addominali. Per allenare tutti i muscoli del corsetto addominale, schiena inclusa, o modificare un po’ la tua scheda di allenamento, esistono diversi esercizi mirati per gli addominali oltre ai classici crunch e plank. Un ab wheel è una soluzione semplice ed immediata oltre che di facile reperibilità.

Tra gli attrezzi a basso costo è possibile trovare anche una palla da Pilates antiscoppio. È forse l’articolo più versatile che ci sia nel mondo del fitness. È utile per fare gli addominali dal momento che sostiene la spina dorsale ed isola i muscoli addominali. Permette di lavorarli in maniera molto più efficace rispetto ai crunch o ai sit-up. Ma può essere utilizzata anche per tanti altri esercizi. In alcuni casi può sostituire una panca.

Per essere completa, una palestra da casa, dovrebbe includere anche una macchina cardio. La scelta potrebbe convergere su una cyclette, più economica di un tapis roulant.
Allo stesso modo, è bene procurarsi anche una panca regolabile. Questa è piuttosto versatile e può essere usata per quasi qualsiasi esercizio. In particolare per gli esercizi con i manubri.
Anche in questo caso è importante scegliere uno o due set di manubri, considerati gli attrezzi migliori fra quelli utilizzati per sviluppare massa muscolare. Sono molto più piccoli rispetto ad altre macchine per fare palestra in casa e più economici.
Se poi, si è già piuttosto allenati, si può acquistare anche un bilanciere olimpico standard, che pesa circa 5 chili (la barra) e che può essere caricato fino a 90 chili.

Altri attrezzi a basso costo sono le bande elastiche di resistenza. È l’attrezzo più semplice ed economico che ci sia e può essere utilizzato in sostituzione dei manubri per tutti gli esercizi che lo permettono. Cerca un punto a cui fissare la fascia di ancoraggio. Potrai emulare tutte le macchine verticali della palestra che ti consentono di allenare parti che non puoi esercitare con altri attrezzi in casa.

Anche una barra da trazione è reperibile ad un costo non elevato. E’ importante fare attenzione che lo stipite della porta sia solido, in modo da poterla usare senza problemi.
In aggiunta, poi, è bene tenere una televisione o uno stereo nella stanza in cui ci si allena in modo da passare meglio il tempo. Inoltre, potrai allenarti anche seguendo dei video.