Qual è il mezzo più conveniente per viaggiare: treno, autobus o aereo?


Ecco come capire quale sia il mezzo più conveniente per viaggiare e quali mezzi di trasporto impiegano meno tempo, per arrivare da un luogo ad un altro, considerando tutte le possibilità, tra aereo, macchina e treno.

La risposta dipende da molte cose: meta da raggiungere, possibili offerte sui siti di prenotazione dei vari mezzi, stagione ecc.
Negli ultimi anni, comunque, ha avuto un forte incremento l’utilizzo del treno per gli spostamenti. Nonostante continuiamo a lamentarci di ritardi, cancellazioni, disservizi di vario tipo, il treno rimane il mezzo preferito dagli italiani.
Da alcune indagini, infatti, è risultato che due connazionali su tre preferiscono spostarsi su rotaia perché considerano quest’opzione più comoda, veloce e vantaggiosa.
Ma questo va a vantaggio soprattutto delle tratte medio-brevi.

Tra i mezzi più gettonati, poi, ci sono le auto con una grande crescita del carpooling. L’utilizzo della propria auto o comunque di una macchina condivisa fa sì che le persone siano più libere di muoversi, decidendo all’ultimo momento quando e dove fermarsi o cosa fare. Gli individui si sentono più liberi e meno vincolati sfruttando la propria auto o comunque un mezzo privato, anche se probabilmente non si tratta del mezzo più economico perché incorre in diverse spese: dal carburante al pedaggio autostradale.

Il mezzo sicuramente più preferito per i lungo spostamenti ed anche il più economico in questo senso è l’aereo. Per far sì che questo mezzo risulti ancora più economico è bene utilizzare alcuni piccoli trucchi. Ad esempio, se prenoti la partenza ed il ritorno in un giorno qualsiasi durante la settimana il biglietto sarà più economico rispetto al weekend. Inoltre, un consiglio utile può essere quello di navigare in incognito con il tuo browser, perché se cerchi biglietti aerei in modalità normale più ripeti la ricerca su una determinata traccia più questa aumenterà di costo. Le compagnie aree utilizzano questo stratagemma per mettere fretta e un po’ di ansia al possibile acquirente di voli online, per far sì che non tentenni troppo e completi l’acquisto nel più breve tempo possibile. La soluzione è quella di utilizzare la modalità anonima/incognito disponibile con qualsiasi browser, ossia qualsiasi programma per navigare su Internet. Così puoi operare le tue ricerche senza pressioni.

Inoltre, un consiglio che è più un’ovvietà, è quello di prenotare subito il tuo volo non appena hai la certezza delle date: prenotare con largo anticipo può permetterti di risparmiare notevolmente.