Ecco le novità della WWDC 2017 di Apple: da iOS11 all’HomePod


Il WWDC 2017 è stato un evento ricco di sorprese e, come ogni anno, ha portato con sé le principali novità Apple in arrivo sul mercato.

Ecco che tra rumor insistenti e teorie degli appassionati della mela, finalmente tutta la verità è arrivata, lasciandoci di fronte a una carrellata di prodotti innovativi, questo 2017 più che mai.

IMAC, IMAC PRO, MACBOOK

Ecco quindi i nuovi iMAc che garantiscono un 43% di luminosità superiore ai vecchi modelli. I nuovi prodotti vantano ben 500 nits, una tecnologia dithering da 10 bit e una gamma di colori che tocca il miliardo! Le versioni presentate da Apple comprendono 21,5 pollici con schermo Full HD, 21, 5 pollici con schermo 4k, 27 pollici sempre con schermo 4k. Alzando a fascia si entra nel 27 pollici con schermo 5k, una vera ridefinizione della qualità video!

Le macchine in questione monteranno 32 GB di ram per le versioni 21,5 pollici e 64 per le 27.

I nuovi prodotti vengono poi lanciati all’insegna della connettività, con ricezione Wi-Fi ulteriormente migliorata e un comparto tecnico generale che si propone tra i migliori sul mercato.

IPAD PRO

Parliamo poi di iPad Pro con due nuovissimi modelli da 10,5 pollici. Il comparto tecnico anche in questo caso è stato completamente rinnovato. Ci troviamo di fronte a una risoluzione altissima: 2224 x 1668 pixel e 2732 x 2048 con un refresh rate di 120 hz, perfetto per l’utilizzo di Apple Pencil e capace di dare una fluidità mai vista alla tavoletta Apple.

Novità anche per il processore, un A10X Fusion con ben sei core, coprocessore M10 e una architettura a 64 bit. Il nuovo tablet Apple, ancora di più sarà praticamente un computer portatile dalla potenza straordinaria e capace di concentrare in uno spazio piccolissimo un comparto tecnico strepitoso.

Seguono poi fotocamera da 12 megapixel e un 7 megapixel per la parte frontale.

I nuovi iPad Pro, daranno ovviamente il meglio di loro con l’imminente IOS 11, che si preannuncia una grande salto di qualità per l’OS Apple.

WATCHOS 4

Ecco poi il nuovo WatchOS 4, con quadrante Siri capace di memorizzare le informazioni più importanti basate su abitudini e preferenze dell’utente.

Grande attenzione per il nuovo smartwatch Apple (al momento forse il fanalino di coda della scuderia della mela), sarà data al fitness e a varie app e sensori dedicati allo sport. WatchOS 4, vanta anche la possibilità di utilizzare i sistemi di pagamento Apple, diventando così un orologio tutto in uno capace di farci trasferire e ricevere denaro senza carte di credito e altro.

IOS 11

Atteso e discusso, ecco finalmente arrivare IOS 11, un aggiornamento che fa saltare di gioia gli appassionati ma anche tremare chi è legato alle vecchie app.

La prima grande novità è l’arrivo di una  attesissima applicazione dedicata alla gestione dei file. Migliorato poi il multitasking assieme alla gestione della sempre più diffusa realtà aumentata.

Seguono svariate novità di design, rinnovamento dell’Apple Store e tanti altri dettagli che vedono IOS 11 come un grande salto.

Peccato però per le app che non verranno aggiornate al nuovo sistema, a quanto pare infatti queste ultime rischiano di scomparire per sempre dallo store, lasciandoci così senza alcuni titoli straordinari, purtroppo abbandonati dai loro sviluppatori, che spariranno gradualmente e diventeranno incompatibili.

HOMEPOD

apple homepod

Ultimo grande annuncio della conferenza è proprio HomePod, speaker ad altissima tecnologia pensato appositamente per funzionare con Apple Music.

Il dispositivo oltre a un comparto audio di altissima qualità, vanta anche un processore interno e la presenza di Siri, capace di rispondere a richieste e curiosità. Un nuovo gadget ad alta tecnologia che entrerà nelle case degli amanti del brand, ancora non è nota però la data di lancio per l’Italia.

Tags