Prova costume: come riconquistare una perfetta forma fisica


Siamo ormai giunti alla tanto temuta prova costume, incubo di milioni di donne e uomini. Ci troviamo davanti allo specchio a guardarci, osservarci e cercare di capire se siamo pronti per affrontare la sfida del costume da bagno.
Capita molto spesso, indossando gli abitini striminziti della bella stagione, di dover fare i conti con i bagordi e gli eccessi invernali i quali si traducono in antiestetici accumuli adiposi, non proprio belli da vedere.

Ma cosa possiamo fare per riconquistare la perfetta forma fisica? Ovviamente, la prima risposta è quella più temuta: la dieta. La nostra alimentazione incide sull’aspetto, ma non solo. Incide, di conseguenza, anche sulla nostra salute. Ecco perché mangiare bene significa anche stare bene e questo ci porta ad essere più belli.
Per perdere peso è importante ridurre al minimo gli zuccheri aggiunti e i grassi animali. E’ bene concentrarsi soprattutto sul consumo di frutta, verdura, prodotti di soia, pesce, crostacei, alimenti senza grassi. E’ altrettanto importante bere molta acqua, almeno 2 litri al giorno.

E’ evidente che la dieta comporti qualche sacrificio. Ecco perché, sempre più spesso, per accelerare i suoi effetti si ricorre a metodi specifici dai risultati promettenti.

Si tratta principalmente di integratori alimentari che aiutano a perdere peso. Ovviamente, è importante sapere che nessun prodotto è miracoloso ed il benessere fisico dipende da molti fattori che si intrecciano l’uno all’altro per garantirci di raggiungere i nostri obiettivi di salute e bellezza.

Dunque sarà importante combinare questi integratori, che dovranno essere il più naturali possibile, come ad esempio una bevanda naturale di mangostano, ad una dieta sana, ipocalorica, e praticare uno sport, quello che si preferisce in base alle proprie attitudini.

A questo va aggiunto il fatto che la dieta non deve essere frutto del “fai da te”. E’ bene affidarsi un nutrizionista esperto per avere una maggiore garanzia di successo. Uno specialista, infatti, sarà in grado di valutare al meglio lo stato di salute del paziente, indicando un percorso alimentare in linea con le sue esigenze con il principale obiettivo di perdere peso mantenendo però la salute del corpo.

Infine, ma non meno importante, non si deve assolutamente dimenticare lo sport. Questo, infatti, influisce in maniera positiva sull’aspetto fisico, aiutandoci a migliorare le nostre prestazioni giornaliere. Praticare jogging, nuoto, andare in bicicletta o in palestra, può essere la chiave di volta per ritrovare la tonicità perduta, anche dopo il dimagrimento.

Gli esperti ritengono che siano necessari soltanto 30 minuti di attività fisica ogni giorno per riuscire a perdere peso aiutandoci nel bilancio energetico e nella perdita di grasso. Ma non solo. Praticare una costante attività fisica ci aiuterà a sentirci meglio dal momento che rappresenta un vero toccasana per la salute cardiovascolare. Il miglior tipo di esercizio per la perdita di peso può essere eseguito a moderata o elevata intensità per 30-60 minuti.

Tutte le attività aerobiche come la camminata, la corsa (o jogging), il ciclismo, il nuoto a bassa intensità, lo sci di fondo, la cyclette e il tapis roulant, sono particolarmente efficaci ed è per questa ragione che vanno inserite nella nostra routine quotidiana.

Anche in questo caso, prima di scegliere un’attività fisica, parlare con il proprio medico di fiducia può essere importante per la propria salute.