Migliorare la circolazione sanguigna in maniera naturale


Rimedi naturali per migliorare le circolazione sanguigna

La circolazione sanguigna è una delle attività fondamentali del nostro organismo, responsabile di distribuire l’ossigeno e di mantenerci in vita e in piena salute. Può capitare che questo meccanismo subisca dei rallentamenti dovuti in particolare a cattive abitudini alimentari, stress o malattie più o meno gravi.

Per risolvere questa problematica si sceglie spesso la via dei farmaci, c’è da sapere, però, che esistono alcune alternative naturali che non necessitano quindi l’assunzione di elementi chimici e artificiali.

Esistono moltissimi metodi per migliorare la circolazione sanguigna, per affrontare quindi problemi vari che vanno dall’ipertensione così come le vene varicose.

Ippocastano, vite rossa e mirtillo

Uno dei rimedi naturali per migliorare la circolazione è proprio l’ippocastano; questo elemento è in grado di produrre una azione anti-edematosa e antinfiammatoria.

Stesso discorso vale per la vite rossa, grandissimo aiuto per rafforzare vene e capillari e capace di favorire la vasodilatazione.

Eccezionale è anche il mirtillo, specie quello rosso, capace di migliorare la circolazione generale grazie all’elevato livello di flavonoidi. Il mirtillo si assume attraverso un infuso di foglie, facile da preparare e da bere.

Ginepro, aloe vera e vischio

Per fluidificare il sangue si utilizzano infusi di ginepro e buccia di pomodoro che aiutano a smaltire eventuali tossine presenti nel sangue. Molto utilizzato è anche il vischio grazie alla sua ricchezza di flavonoidi.

Sempre per favorire la circolazione è molto potente l’aloe vera, rimedio naturale ricco dei più svariati benefici, compreso quello di migliorare la fluidità del sangue.

Per migliorare la circolazione delle gambe si utilizzano poi impacchi di ortiche e di edera.

Esercizio fisico e corretta alimentazione come rimedio ai problemi di circolazione

Fondamentale per la nostra circolazione è naturalmente l’attività fisica, da svolgere in ogni occasione e per la quale è necessario ritagliare del tempo. Che sia questa una corsa o una lunga passeggiata (possibilmente  passo sostenuto), l’attività fisica è un elemento imprescindibile per il nostro  benessere e per la salute del nostro organismo.

Da non trascurare sono poi gli esercizi di Yoga, tecniche appositamente studiate per favorire un migliore fluire del sangue oltre che per ridurre lo stress che è spesso causa di questo tipo di problematica.

Tra gli elementi più importanti c’è poi l’alimentazione per la quale di consiglia di lasciare ampio spazio a frutta e verdura, riducendo al minimo gli alimenti pieni di zuccheri e grassi. Una corretta alimentazione, assieme a una buona dose di attività fisica è il primo passo per migliorare la circolazione del sangue e iniziare a ottenere vari benefici a livello cardiovascolare, capaci di aumentare la qualità della nostra vita in modo inaspettato.

Seguendo questi consigli sarà quindi possibile migliorare la nostra situazione, ovviamente, di fronte a problematiche gravi, il consiglio è quello di ascoltare il parere del medico e di affiancare magari i medicinali con elementi naturali.

Quando si parla di salute è bene non prendere mai sotto gamba i campanelli di allarme. Sicuramente però uno stile di vita più naturale sarà d’aiuto anche nelle situazioni più complesse.

Tags