Caldo estivo: il miglior rimedio naturale sono i frullati alla frutta


L’estate è arrivata e con sé un caldo spesso troppo afoso al limite della sopportabilità. Madre natura però, che bene conosce la stagione, ci ha fornito anche gli strumenti naturali per combattere la calura: la frutta.

Può essere mangiata a colazione, come snack di metà mattina (al lavoro, in ufficio ma anche al mare) oppure a merenda.
La frutta fresca di stagione è ottima da bere frullata al posto di quelle bevande contenenti caffeina o teina, per non parlare degli zuccheri. Preparare frullati richiede pochissimo tempo e potrà facilmente diventare una buona abitudine da trasmettere anche ai più piccoli membri della famiglia.

Ecco 4 semplici idee per personalizzare i tuoi frullati:

1 – Frullato di fragole

Partiamo dal frullato più classico insieme a quello alla banana. Si inizia dalla pulizia della frutta, da lavare bene sotto l’acqua fresca, eliminando la parte verde. Si passa poi al taglio delle fragole (a pezzettoni, al resto ci pensa il mixer) da inserire insieme a qualche cubetto di ghiaccio nel frullatore. Una volta raggiunta la consistenza desiderata sarà possibile aggiungere un pizzico di zucchero (grezzo o di canna) e un goccio di limone spremuto.

2 – Frullato melone e limone

Il frullato melone e limone ha un incredibile effetto rinfrescante. Si procede sempre con lo sbucciare la frutta, lavarla e sminuzzarla per poi passare alla frullatura. Il consiglio è quello di aggiungere un po’ di yogurt magro bianco o latte scremato. Ricordatevi sempre di eliminare i semini altrimenti bye-bye mixer.

3 – Frullato di banane e curcuma

Il frullato con banane e curcuma ha come obiettivo principale la depurazione dell’organismo. Grazie alle vitamine, i minerali e gli antiossidanti presenti in questo frullato fresco potrete persino ritrovare il buonumore. Allontanando così lo stress. Il consiglio è quello di utilizzare banane Bio e per chi volesse diluire il frullato è indicato utilizzare il latte di cocco.

4 – Frullato mele e kiwi

frullato kiwi

Dopo aver centrifugate due mele (senza semini) si passa al frullatore dove metteremo il succo con 2 kiwi, un’albicocca e due pezzettoni di pere . Infine aggiungete alcuni cubetti di ghiaccio e del succo di limone q.b.

5 – Frullato al cacao

Infine un frullato dolce che piacerà sicuramente ai vostri bambini. Per ottenere un frullato al cacao fresco basterà unire nel mixer 200 ml di latte, una pesca e due cucchiai di cacao amaro in polvere oppure usare Choco lite con un po’ di ghiaccio. Addolcite con zucchero di canna grezzo oppure stevia.

Queste semplici ricette per frullati vi aiuteranno non solo a rimettervi in forma ma anche a perdere peso. In una dieta equilibrata non possono mai mancare.