Come costruire il castello di sabbia perfetto insieme ai bambini


Armiamoci di paletta, secchiello e torniamo un po’ bambini insieme ai nostri figli innalzando tanti castelli di sabbia: ma come dobbiamo fare per costruire il castello perfetto?

Costruire castelli di sabbia è un passatempo perfetto quando si è sulla spiaggia, soprattutto quando si attendono i tempi di digestione insieme ai bambini!
Per realizzare castelli enormi e perfetti, ma anche maestose sculture di sabbia servono innanzitutto delle buone doti artistiche ma anche alcune particolari attrezzature come paletta, secchiello, formine, stampi e, se proprie avete la vena artistica o siate particolarmente minuziosi, potete utilizzare anche attrezzi per la lavorazione dell’argilla o dei kit per la decorazione delle torte.

Oltre all’attrezzatura, inoltre, bisogna fare molta attenzione al materiale. Infatti, esistono vari tipi di sabbia e non tutti sono adatti per fare sculture e castelli. La sabbia più adatta, generalmente, è molto fine e riesce a intrappolare le particelle d’acqua così da mantenersi compatta per molto tempo e soprattutto è altamente modellabile.
Dovrete dunque valutare il tipo di sabbia che avrete a disposizione per poter creare castelli più o meno grandi, più o meno stabili.

Passiamo adesso alla pratica. Per costruire un castello di sabbia servono:

  • sabbia, preferibilmente molto fine e modellabile
  • acqua per impastare e rendere la sabbia più modellabile
  • paletta
  • secchiello
  • formine, meglio se in silicone o plastica morbida che sono più facili da gestire.

Si inizia aggiungendo l’acqua alla sabbia per idratarla e renderla più modellabile. Il consiglio è quello di utilizzare acqua in eccesso dal momento che, nel corso dei lavori, parte dell’acqua tenderà a evaporare. E’ importante ricordare ancora una volta che più i granelli sono fini, più la struttura sarà stabile, quindi se la sabbia è molto fine, al contrario, conviene usare meno acqua! Insomma, non vi è una proporzione standard e la quantità di acqua da usare dipende dal tipo di sabbia.

La prima cosa da fare è quella di preparare una base, una sorta di fondamenta su cui costruire il castello di sabbia. Durante i lavori è preferibile procurarsi uno spruzzino o un nebulizzatore in modo da idratare di volta in volta la sabbia e renderla più modellabile.
Quando si è alla ricerca del luogo perfetto dove edificare il castello è importante fare attenzione alle maree: le onde possono raggiungere l’intero bagnasciuga, meglio costruire la tua scultura di sabbia più in alto.

Una volta messi in pratica tutti questi consigli non dovrete fare altro che dare libero sfogo alla vostra fantasia ed a quella dei vostri figli, costruendo insieme, formina dopo formina, il castello dei vostri sogni.