Qualche consiglio per la pulizia del tuo parquet


Come pulire il parquet

Pulire il parquet è un’operazione piuttosto semplice nella pratica; questa, necessita però una certa attenzione per non rischiare di rovinare il prezioso materiale.

Il parquet è infatti un tipo di pavimentazione pieno di qualità sia sotto il punto di vista  estetico che tecnico, di contro soffre di una certa fragilità che, specialmente nella pulizia mostra le sue grandi falle rispetto a materiali più duri e resistenti.

Il parquet è molto sensibile a fenomeni legati e luce e umidità che lo fanno spesso cambiare colore o gonfiare e ritirare nel corso degli anni. Il parquet è inoltre estremamente sensibile al prolungato utilizzo e a sostanze che lo danneggiano e lo macchiano anche permanentemente.

Quando abbiamo a che fare con il parquet è importante non usare mai detersivi, alcool e candeggina. Queste sostanze sono assolutamente off limits, assieme a latte, olio e vino, capaci di creare macchie molto difficili da rimuovere.

Come pulire al meglio il parquet

Per pulire il parquet è necessario per prima cosa usare pochissima acqua, troppa potrebbe danneggiarlo.

La manutenzione consigliata è quella di un passaggio di aspirapolvere periodico, questa deve essere svolta con apposite spazzole da parquet che non lo righino e non lo danneggino la superficie.

Una alternativa possibile sono le salviette elettrostatiche.

Se abbiamo intenzione di lavare il nostro pavimento, sarà necessario selezionare detergenti appositi, estremamente delicati, stessa cosa vale per i ravvivanti che devono essere adatti al parquet.

Evitare sempre sostanze acide, abrasive e schiumose

Per quanto riguarda il parquet con finitura in vernice, è possibile eseguire il rinnovo utilizzando emulsioni a cera, in grado di conservare la laccatura in una buona condizione.

Un pavimento estremamente fragile

Quando maneggiamo il nostro parquet bisogna quindi tenere ben presente che abbiamo a che fare con un materiale estremamente fragile. Ogni operazione e ogni pulitura deve essere quindi eseguita rigorosamente con prodotti appositi e dosati nella giusta misura per non rischiare di ottenere effetti indesiderati e macchiare il nostro pavimento in maniera irreversibile.