Come ottimizzare l’arredamento e gestire al meglio un bagno piccolo


Ottimizzare lo spazio per l’arredamento in un bagno piccolo

Un bagno piccolo può creare qualche difficoltà per quanto riguarda l’arredamento. Posizionare i propri mobili e trovare quelli giusti per un arredamento completo anche in uno spazio limitato non è cosa facile, ecco però che ci vengono in aiuto mobili compatti, sanitari in forma ridotta e tanti piccoli accorgimenti capaci di rendere il nostro bagno apparentemente più grande e meno angusto.

Sanitari

Per prima cosa è importante scegliere sanitari in forma compatta e ridotta, possibilmente a sospensione. Anche per quanto riguarda i lavandini, la sospensione è un buon modo per ottimizzare lo spazio e, allo stesso tempo, creare un effetto visivo più appagante.

La sospensione diventa fondamentale nel momento in cui abbiamo la possibilità di posizionare mobili e cassetti nello spazio di scarico che, in questo caso rimane libero. Ecco che grazie all’utilizzo di sanitari a sospensione ottimizziamo al massimo lo spazio del nostro bagno, creando di fatto una zona dove riporre oggetti utili e importanti, magari organizzati in cassetti e scompartimenti.

Doccia e vasca

Buona idea per un bagno di piccole dimensioni è quella di utilizzare la doccia e lasciar perdere una ingombrante vasca. Se proprio non vogliamo rinunciare a relax della vasca da bagno, ecco che le vasche a scomparsa potrebbero fare al caso nostro e permetterci di recuperare lo spazio perduto una volta concluso il nostro bagno rilassante! Le vasche a scomparsa sono di vario genere, spesso contenute direttamente nella muratura e estraibili come grandi cassetti.

Spazio artificiale

Per dare un’impressione di ambiente più spazioso di quello che effettivamente abbiamo a disposizione sono consigliati poi colori molto chiari per le pareti, specchi e trasparenze. In questo modo il nostro ambiente guadagnerà profondità e luminosità.

Importante è anche mantenere un certo ordine e seguire qualche idea di design, una stanza disordinata darà infatti sempre un’impressione più “piccola” e claustrofobica, rispetto a una stanza ben organizzata e ordinata con cura.

 

Tags